Archivio tag | vita

DIPENDENZE

DIPENDENZE Ormai sono passati undici anni. Già… mi sembra ieri. Mi ricordo perfettamente. Un’immagine statica. Fuori pioveva. Non un classico temporale, ma quella pioggierellina sottile, estremamente fastidiosa, che ti penetra nelle ossa e ti rende malinconica l’anima. Undici anni… Chissà, se in questo lasso di tempo sono cambiata. O forse, mi sono cucita addosso un […]

ETERNI RITORNI (pensando a Nietzsche…)

ETERNI RITORNI (pensando a Nietzsche…) Il risveglio dall’oblio scuote la mia anima. Paure, ricordi, speranze. Un bacio in riva al mare, un temporale, un bimbo. Come un’araba fenice rinasco dalle mie ceneri. Corsi e ricorsi. Alla perenne ricerca della felicità. di Giovanna Amoroso    

SON TORNATE A FIORIRE LE ROSE

FINALMENTE MI SENTO VIVA! Far sorridere le persone che ne hanno veramente bisogno mi fa sentire viva. Nel centro disabili in cui lavoro come terapeuta (mi occupo di Danzaterapia), ho trovato tanta umanità e gioia di vivere. E sopratutto… ho trovato il SENSO della vita che stavo cercando da tanto tempo…

ARABA FENICE

ARABA FENICE Vivere e morire. Per rinascere… A nuova vita. . Giovanna Amoroso . «che la fenice more e poi rinasce, quando al cinquecentesimo appressa erba né biada in sua vita non pasce, ma sol d’incenso lacrima e d’amomo, e nardo e mirra son l’ultime fasce.» (Dante – Inferno XXIV, 107-111)

“UNIVERSI GRAVIDI” COMMENTATO DA CARLO VARANO

UNIVERSI GRAVIDI DI GIOVANNA AMOROSO http://www.cicorivoltaedizioni.com/cicorivoltaedizioni_UNIVERSI_GRAVIDI.htm ISBN 978-88- 97424-13-0 € 10,00 CICORIVOLTA EDIZIONI (scontato sui vari store on-line: IBS, FELTRINELLI, LIBRERIA UNIVERSITARIA…) pp.130 © 2013 “Un universo variegato. Donne che considerano i figli come un’ossessione da società malata e che magari apostrofano con rancore i divi in passerella che se li appendono al collo come […]

UNIVERSI GRAVIDI – LE PRIME RIGHE…

DISOCCUPATA Quel giorno attendevo con impazienza la solita telefonata. Avvolta nel mio pigiamone felpato, modello scafandro, ciondolavo dalla camera alla cucina. Da quando avevo perso il lavoro, non avevo una vita particolarmente movimentata. Non che la mia attività lavorativa fosse così entusiasmante. Anzi, un banale impiego da segretaria in uno squallido ufficio! Ma almeno la […]

CAPOLINEA

CAPOLINEA   Flebile il respiro… Brandelli di vita che implorano aiuto. Brandelli di cuore che invocano: Pace eterna. . Giovanna Amoroso