10 commenti

APICE DI UN AMORE

paura di amare

Apice di un amore

Fuggire.
Bisogno impellente.
Senza comprendere,
solo inutili ragionamenti sterili.
Ignorando da chi e da cosa.
O forse solo grande paura.
Essenza vitale,
che lentamente svanisce.
Noi,
esulati dal mondo.
Esiliati senza ritorno.

BUIO.

Giovanna Amoroso

 

Annunci

10 commenti su “APICE DI UN AMORE

  1. fuggire per amore, distanze che diventano poesie nel fiorire dei ricordi, delle emozioni. Versi molto belli e profondi.
    Moto brava!

  2. stupendo, questo spaccato poetico ne descrive la nascita, il picco e la fine, nel giusto ordine, nella giusta intensità..
    complimenti.

  3. La poesia dell’abbandono al tempo e al luogo.
    Dopo tanto siete tornata con una chicca che nasce dentro.
    Bene, non avete perso la mano. Sempre in forma e sempre in gamba.
    La poesia, argomento che vi riguarda, è come la bicicletta: non si smette mai di disimparare. Il cuore e il cervello, animati da quella sacra fiamma costituita dal senso poetico e dallo sguardo oltre le nuvole< fanno il resto.

    Bentornata milady.
    Cordiality

  4. Oggi, chi più chi meno, è esulato ed esiliato dal mondo, per suo volere o no, cara Rosa. Dal buio veniamo e nel buio torneremo. Questa lirica esprime un disagio profondo, una incapacità da parte del tuo intorno di connettersi con te. Quando poi è l’amore a fuggire o ad essere rifuggito, ciò equivale a un lutto profondo: perdere un amore è trauma più duro da accettare della morte stessa.

    beppe

  5. Nei silenzi
    racchiusi petali,
    che d’anima,
    confondono il passato.

    Mute parole,
    vuote lacrime del tempo,
    osservano il delirio
    delle ore.

    Il respiro,
    nel passato nascosto,
    profuma di nuovo,
    nel silenzio,
    nei racconti.

    (NR

    Felicissimo di rileggervi mia signora.
    Cordialità

  6. I can’t imagine how you’re feeling
    I can’t imagine what’s been going on
    I know it’s hard for you this evening
    To cry the blues out loud until they’re gone

    Nothing I can say could ever change it
    I ain’t afraid of your pain
    I can heal it baby
    The road out of here is golden omen now
    Wait out the moon in this riverbed tonight

    Shelby Lynne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: