2 commenti

“UNIVERSI GRAVIDI” – PUNTO DI VISTA DI VIRGINIA CONSOLI

UNIVERSI_GRAVIDI_1

clicca qui per acquistare il libro:

acquista

Universi gravidi, per i tipi della Cicorivolta  Edizioni, riunisce cinque racconti incentrati sul tema della maternità sotto diversi aspetti: in Disoccupata la protagonista “dimentica” di prendere le dovute precauzioni per mettere il proprio amante sposato con le spalle al muro di fronte ad una scelta; in Ironia della sorte (il racconto più lungo e anche il più avvincente, a mio avviso) Francesca, che vuole avere un figlio a tutti i costi, ricorre alla fecondazione assistita… ma non ce ne sarà bisogno perché l’avvenente ginecologo che la segue riuscirà ad accontentarla col metodo tradizionale; Baby blues affronta il tema della depressione post partum e il garbato Souvenir londinese ci offre anche uno spaccato gustoso della mentalità ottusa e piccolo-borghese della vita di provincia. Il tema dell’aborto è affrontato nell’ultima novella, La soluzione migliore in cui la protagonista/donna in carriera, vede rapidamente crollare le proprie certezze e abitudini scoprendo, proprio grazie alla gravidanza, lati nascosti della propria personalità che non pensava di avere (ed è interessante, dal punto di vista narrativo, la descrizione del graduale cambiamento psicologico della donna di pagina in pagina, che ne fa un ritratto a tutto tondo).

Universi gravidi, quindi, non è solo una raccolta di racconti dalla lettura gradevole, ma anche un sincero e spontaneo inno alla maternità; l’ideale ciliegina sulla torta (magari da prendere in considerazione per un eventuale seguito del volumetto) sarebbe offrire la voce anche a quelle donne (ce ne sono tante, purtroppo, che popolano anche le pagine delle nostre cronache) per cui, anche se può sembrare paradossale, la maternità può essere un lutto. Un contraltare, anche se scomodo, alla gioia e alla “voglia” di essere mamme a tutti i costi, che offrirebbe una visione panoramica a 360 ° sul grande mistero del “dare la vita” come l’altra faccia di una medaglia. Un interessante “mettersi alla prova” da parte dell’autrice, cosa che è sempre stimolante, ed anche per il lettore, per avere una lettura che gli possa offrire sempre spunti per mettersi in discussione senza rilassarsi troppo sulla poltrona.

 

Virginia  Consoli

http://www.compagniateatrohelios.com/

Immagine 210_crop

Annunci

2 commenti su ““UNIVERSI GRAVIDI” – PUNTO DI VISTA DI VIRGINIA CONSOLI

  1. Brava Virginia e brava Giò!
    Baci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: