9 commenti

PARTICOLARE RECENSIONE DI ROSE ROSSO SANGUE A CURA DI NOVELLI E ZARINI

p001_1_01

Rose e vampiri.

Il libro, una carminia declinazione latina del sostantivo Rosa.

Rosa, nominativo singolare.

Rosa, la protagonista di Rose Lucretiae e il fiore che lei cura e custodisce fuori dalla sua locanda. Un roseto, vivo, pulsante. Dentro, parte della sua esistenza.

Rosae-arum.

Della Rosa. Delle rose.

La Lucretia di Anima Dannata, la lapide ornata di rose. Una lastra che unisce il gelido della morte al rosso della passione.

Rosae-is.

Alla rosa, alle rose.

Il cerchio della vita torna al fiore allevato, al suo simbolismo di sentimento forte che allontana la morte anche dopo che questa ha ghermito la vita.

Rosam- as.

La rosa. Le rose.

Accusativo. Però, nella traduzione latina corretta del termine greco quindi, causativus “causativo”.

Causa ed effetto. Il vampiro.

Figlio delle tenebre per una causa, effetto di demoniache mutazioni dell’anima con il suo agire.

Boris e Lucretia.

Danzano nella morte, alla cadenza dei vivi. Le  rose, come tramite e come sfondo di questo compromesso.

Rosa-ae. Vocativo.

O anche: O vampiro, demone che predi la mia anima e desti la mia passione!

L’invocazione ad essere privati della dannazione o del cuore è presente in entrambi i racconti e la poesia introduttiva è assai esplicativa dei loro contenuti.

Rosa-is. Ablativo.

L’atto del portare via.

Per il vampiro, la vita altrui, per preservare la propria morte sullo sfondo di un eros di velluto rosso, come petali di rosa.

Il latino.

Il lemma del Verbo. Delle classificazioni,  delle regole del Bello.

Quale modo migliore di profanarlo se non con l’immaginario oscuro del vampiro qui narrato nella sua accezione più classica?

E così sia. O non sia.

Morte. E non morte.

Andrea Novelli – Giampaolo Zarini

.

http://www.novellizarini.it/home.html

 

ROSE_3

Per acquistare l’e-book a soli 1,99 € clicca qui:

http://www.epubblica.com/ebook/rose-rosso-sangue-65.aspx

Annunci

9 commenti su “PARTICOLARE RECENSIONE DI ROSE ROSSO SANGUE A CURA DI NOVELLI E ZARINI

  1. Ragazzi, siete grandi!

    L’ho sempre detto che due teste son meglio di una!
    (devo trovare anch’io qualcuno con cui scrivere a quattro mani! Si valutano proposte di collaborazione).

    Grazie di cuore amici!

  2. Grazie del tuo ri-passaggio e buon inizio anno.

  3. Ad maiora!
    Non resta ormai che aspettare la tua apparizione in tv da Fabio Fazio! 🙂
    Una dozzina di rose rosso chiaro.

  4. Recensione particolare, ovvero strana, vale a dire inusitata, straniera, soggetta quindi a un’interpretazione piuttosto solipsista da parte del comune lettore.

    Baci e buona serata

    beppe

  5. 😉 In bocca al lupo per tutto quanto, Giovanna!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: